collanaarte dello spiritoedizioni di maieutica

«Non d’arte spirituale abbiamo bisogno, ma d’artisti spirituali. Di artisti che sappiamo intendere tutta l’infinita grandiosità della loro missione, tutta la responsabilità del potere a essi conferito, artisti che in una continua ascesi dello spirito, attraverso tutte le ricerche, tutte le esperienze, sia pure attraverso tutte le cadute, mirino a sviluppare la loro possibilità di comunione col mondo del divino e le loro alte intuizioni traducano poi per noi nelle forme dell’arte».
 Tullio Castellani