Miti e altre storie

quaderni di maieutica

2014 f.to 14,85x21 pag. 104

edizioni di maieutica

edizioni di maieutica
quaderni di maieutica

2014 f.to 14,85x21 pag. 104

I Quaderni di Maieutica raccolgono testi di conferenze dal 1998 a oggi. I temi di ricerca spaziano in vari ambiti: sociale, filosofico, artistico, letterario, spirituale, senza dimenticare il rapporto con natura e tecnica. Riflessioni brevi e incisive che accompagnono il lettore in svariati campi di interesse. 

… quando l’economia diventa un’interpretazione complessiva del mondo e le altre sono subordinate, non vedo il raggiungimento dell’entelechia, il punto finale della società, del vivere sociale. manca qualcosa. il mito del denaro: anche gli eroi ci tenevano ad avere cavalli, armi.
l’eroe greco, però, non usava la ricchezza come fine, la usava come mezzo. cioè sono ricco ma non perché investo, compro; sono ricco perché la ricchezza dimostra il mio valore, sono ricco perché me lo sono conquistato, me lo sono meritato: l’economia era subordinata
a un altro sistema di valori.
giulio guidorizzi

Rosellina Archinto editrice a capo della Archinto Edizioni, nota soprattutto
per la collana dedicata agli epistolari, in passato ha dedicato il suo impegno
alla letteratura per ragazzi attraverso l’esperienza con Emme Edizioni.
 
Giuliano Boccali
è stato professore di Indologia e di Lingua e letteratura sanscrita a Venezia Ca’ Foscari e all’Università degli Studi di Milano. Studia la poesia e l’estetica dell’India antica, e ha curato le edizioni italiane di alcuni dei capolavori della letteratura classica.

Gian Carlo Calza è stato professore di Storia dell’arte dell’Asia orientale a Venezia Ca’ Foscari dal 1971 al 2010. Ha ideato e curato alcune delle più importanti mostre d’arte orientale in Italia e scritto numerosi saggi.
 

Giulio Guidorizzi è professore di Letteratura greca e Antropologia del mondo antico presso l’Università di Torino. Autore di saggi e di manuali di letteratura e storia, svolge un’intensa attività di traduzione dei testi greci.
 

… quando l’economia diventa un’interpretazione complessiva del mondo e le altre sono subordinate, non vedo il raggiungimento dell’entelechia, il punto finale della società, del vivere sociale. manca qualcosa. il mito del denaro: anche gli eroi ci tenevano ad avere cavalli, armi.
l’eroe greco, però, non usava la ricchezza come fine, la usava come mezzo. cioè sono ricco ma non perché investo, compro; sono ricco perché la ricchezza dimostra il mio valore, sono ricco perché me lo sono conquistato, me lo sono meritato: l’economia era subordinata a un altro sistema di valori.
giulio guidorizzi

Rosellina Archinto editrice a capo della Archinto Edizioni, nota soprattutto per la collana dedicata agli epistolari, in passato ha dedicato il suo impegno alla letteratura per ragazzi attraverso l’esperienza con Emme Edizioni.
 
Giuliano Boccali
è stato professore di Indologia e di Lingua e letteratura sanscrita a Venezia Ca’ Foscari e all’Università degli Studi di Milano. Studia la poesia e l’estetica dell’India antica, e ha curato le edizioni italiane di alcuni dei capolavori della letteratura classica.

Gian Carlo Calza è stato professore di Storia dell’arte dell’Asia orientale a Venezia Ca’ Foscari dal 1971 al 2010. Ha ideato e curato alcune delle più importanti mostre d’arte orientale in Italia e scritto numerosi saggi.
 

Giulio Guidorizzi è professore di Letteratura greca e Antropologia del mondo antico presso l’Università di Torino. Autore di saggi e di manuali di letteratura e storia, svolge un’intensa attività di traduzione dei testi greci.